Come effettuare root sui dispositivi Xiaomi: guida step by step

Come effettuare root sui dispositivi Xiaomi: semplice guida passo dopo passo.

Anzitutto, cos’è il root?

Il root (dall’inglese “radice”) è un processo che deriva dai sistemi Linux, ma che viene applicato anche ad Android al fine di ottenere l’accesso illimitato al sistema e di poterlo modificare a proprio piacimento.

Per fare un esempio potremmo assimilarlo “all’amministratore di sistema Windows“.

Detto in parole più spicciole, ottenedo i permessi di root sul proprio dispositivo Android, riusciremo ad accedere all’intero mondo del modding e delle custom ROM.

Come effettuare root sui dispositivi Xiaomi: la nostra guida in pochi semplici passi

 

Fixialo ha deciso di stilare una semplice guida, per agevolavi nella ricerca e procedura corretta da seguire.

La procedura descritta vale esclusivamente per dispositivi Xiaomi, con a bordo la MIUI, e non è valida per i device Android One.

Lo staff di Fixialo non si assume nessuna responsabilità per eventuali guasti o malfunzionamenti dei vostri dispositivi.

N.B. la seguente guida non funziona con ROM OFFICIAL, dovete necessariamente avere installata una CUSTOM ROM. L’installazione di una CUSTOM ROM cancellerà tutti i dati presenti sul vostro dispositivo.

1. Sblocco del bootloader

La prima operazione da fare sul vostro Xiaomi è sicuramente quella di sbloccare il bootloader.

Se lo avete già sbloccato e avete installato una CUSTOM ROM, passate allo step n. 4

Per sbloccare il booloader del vostro device Xiaomi vi basterà seguire la nostra “Guida sblocco bootloader Xiaomi“.

 

2. Installazione recovery TWRP

come-effettuare-root-sui-dispositivi-xiaomi-twrp

Il secondo step da fare è quello di installare una custom recovery.

Nel nostro caso, di smartphone Xiaomi, consigliamo l’utilizzo della famosa e affidabile recovery TWRP.

Per installare la recovery TWRP vi rimandiamo alla nostra guida su “Come installare TWRP Xiaomi“.

 

3. Installazione Custom ROM

Dopo aver sbloccato il bootloader del vostro dispositivo e installato la recovery TWRP è giunto il momento di scaricare e installare la Custom ROM.

Vi rimandiamo alle nostre guide per installare la Xiaomi.eu e la Miui.it per come procedere.

Le 2 rom sono abbastanza diverse:

  • la Xiaomi.eu è basata sulla rom beta cinese pulita ed adattata per gli utenti europei e quindi ha aggiornamenti settimanali e le novità arrivano con largo anticipo
  • la Miui.it è invece basata sulla rom stabile global quindi con aggiornamenti più dilazionati nel tempo ma con ottimizzazioni aggiuntive.

Inoltre la Miui.it ha già incluso il root, quindi, se scegliete di installare lei, potete saltare il resto della guida.

Invece, se avete scelto la Xiaomi.eu, quella che solitamente consiglio personalmente, dobbiamo proseguire con l’ultimo passaggio.

Noi comunque vi invitiamo ad andare a leggere entrambe le guide dove approfondiamo maggiormente le caratteristiche delle 2 rom.

Una volta installata la rom e riavviato il dispositivo, procedete a configurare nuovamente il device.

 

4. Installazione di Magisk

come-effettuare-root-sui-dispositivi-xiaomi-magisk

Terminata la configurazione possiamo installare finalemente Magisk, col quale otterremo i permessi di root.

Magisk, qualora non lo sapesse, è l’applicazione che vi garantirà il completo accesso al vostro dispositivo.

Scaricate il file .zip di Magisk nella memoria del vostro dispositivo, e poi riavviate nuovamente lo smartphone in recovery.

Il file è quello chiamato “Magisk-v***.zip”, dove gli * dipendono dall’ultima versione disponibile. Al momento della stesura della guida è la 20.4, come da immagine qui sotto.

Ultima versione Magisk

come-effettuare-root-sui-dispositivi-xiaomi-magisk-github

Una volta dentro la recovery TWRP dovrete cliccare sul pulsante “Install”, selezionare il file .zip di Magisk e in seguito installarlo, facendo uno swipe da sinistra verso destra.

Riavviato il telefono troverete Magisk installato tra le varie applicazioni.

Ora potete divertirvi ad utilizzare applicazioni che richiedono il root, oppure ad installare moduli che aggiungono funzioni al vostro dispositivo.

Magisk, tra l’altro, vi consentirà di nascondere il root ad alcune applicazioni.

La nostra guida su come effettuare root sui dispositivi Xiaomi è terminata, se volete farvi un’idea del lavoro che stiamo svolgendo potete dare un’occhiata alla nostra sezione relativa alle “Guide Android“.

 

Stay Tuned

 

Gearbest LUCKY BAG!From $0.99 promotion
LUCKY BAG!From $0.99