Recensione Xiaomi Mi8 Lite: il “top gamma” low cost

Recensione Xiaomi Mi8 Lite: il medio gamma che si crede un top?

Dopo ben 30 giorni di prova siamo pronti per presentarvi la nostra personalissima recensione Xiaomi Mi8 Lite.

Xiaomi Mi8 Lite è un dispositivo pensato per i giovani, grazie al suo design ma soprattutto al suo costo.

Il dispositivo è un medio gamma, anche se dalle prestazioni non si direbbe, che si fa strada tra la serie Redmi e la serie Mi.

Le prestazioni sono molto alte, grazie in primo luogo alla potente CPU Qualcomm Snapdragon 660. Da qui infatti il titolo della nostra recensione.

In secondo luogo, troviamo una fotocamera all’altezza di ogni circostanza, giorno o sera che sia.

Unici nei: assenza NFC e jack auricolare.

Recensione Xiaomi Mi8 Lite: un (quasi) top alla portata di tutti

Volete saperne di più? Date un’occhiata alla nostra recensione completa.

Confezione

Partendo dalla confezione è possibile subito notare “l’aspetto giovanile” di questo device.

recensione-xiaomi-mi8-lite-confezione

Infatti abbiamo una confezione molto colorata, mai vista su un dispositivo Xiaomi.

Al suo interno troviamo:

  • lo smartphone
  • un cavo di type-c
  • un caricatore europeo
  • una cover in TPU ultraslim
  • un adattatore type-c per il jack 3.5mm
  • la spilletta per rimuovere il carrellimo sim
  • manuale di istruzioni

Design e Display

Il design dello Xiaomi Mi8 Lite non è nulla di innovativo, ma personalmente mi ha convinto.

In primo luogo ci è piaciuta la scelta del vetro come materiale per la scocca e, in secondo luogo, ci ha letteramente “fatto impazzire” (di gioia ovviamente) il peso veramente ridotto di questo Xiaomi Mi8 Lite.

recensione-xiaomi-mi8-lite-retro

Sulla parte frontale abbiamo un display da ben 6.26 pollici di tipo IPS con risoluzione FullHD+, e una ratio dell’82.5%.

Su questo dispositivo è presente il notch, ma è veramente piccolo in confronto a quello degli altri dispositivi in commercio.

Il display nonostante sia “solo” un IPS, ha una bellissima resa cromatica, ottimi angoli di visuale e una buona illuminazione. Forse il miglior IPS visto su questa fascia di prezzo.

>>Gruppo di discussione Telegram<<

Sulla parte posteriore abbiamo il sensore fingerprint, la dual camera e il dual flash led. Fortunatamente Xiaomi ha deciso di non optare per la fotocamera “a semaforo” per il Mi8 Lite.

Hardware

Xiaomi Mi8 Lite è mosso da una CPU Qualcomm Snapdragon 660 (il miglior Snapdragon di sempre), una GPU Adreno 512, 4Gb di memoria RAM e 64Gb di memoria interna espandibili con MicroSD.

E’ disponibile anche una variante con ben 6Gb di RAM e 128Gb di storage, espandibili.

Il dispositivo gira bene in qualunque circostanza, anche sotto stress, e non surriscalda praticamente mai.

Appena scartato troveremo a bordo la MIUI 9 in versione stabile, ma non appena lo connetterete ad una rete WiFi (o dati) vi sarà notificato l’aggiornamento alla MIUI 10.

Per le specifiche dettagliate, vi consigliamo di dare una lettura alla scheda tecnica dello Xiaomi Mi8 Lite.

Fotocamere

Le fotocamere a bordo dello Xiaomi Mi8 Lite  sono cosi configurate:

  • fotocamera principale: dual camera 12+5 megapixel con dual flash LED
  • selfie-camera: 24 megapixel

Xiaomi Mi8 Lite di giorno scatta delle foto veramente belle, di sera se la cava anche abbastanza bene, grazie alle lenti adoperate e all’incredibile lavoro di elaborazione delle immagini che restituisce lo Snapdragon 660.

Buoni i video, anche se vi è assenza della stabilizzazione ottica delle immagini.

 

Connettività

Sul versante connettività Xiaomi Mi8 Lite è quasi completo, manca solo il modulo NFC ma vi è la presenza della banda 20.

Assente anche il jack da 3.5mm, ma in confezione, per sopperire questa mancanca, Xiaomi ha inserito un piccolo adattatore Type-c.

Batteria

La batteria è una unità da 3.350mAh, una capacità piuttosto ridotta considerati gli standard di oggi.

Ma ciò non vi deve far preoccupare perchè grazie allo Snapdragon 660 e all’ottimizzazione della MIUI, e di Xiaomi, il Mi8 Lite vi porterà a sera anche con un uso abbastanza intenso.

Nelle nostre prove abbiamo raggiunto quasi sempre le 6 ore di schermo attivo, con uso misto rete dati/WiFi, due sim attive e bluetooth sempre attivo con smartwatch connesso tutto il giorno.

Il dispositivo è dotato inoltre di tecnologia di ricarica rapida Qualcomm QuickCharge 3.0, che vi consentira di ricaricare il vostro dispositivo in circa 90 minuti.

Conclusioni recensione Xiaomi Mi8 Lite

Xiaomi Mi8 Lite è sicuramente un medio gamma, dalle performance quasi al top, considerato hardware e materiali.

A noi è piaciuto così tanto che abbiamo deciso di utilizzarlo come smartphone principale.

Se proprio dovessimo trovare dei difetti diremmo l’assenza del jack da 3.5mm e la mancanza dell’NFC.

Ma queste sono piccolezze che potremmo anche non considerare come difetti, ma semplicemente delle scelte per abbattere i prezzi.

Ad un prezzo di circa 200€ possiamo considerarlo un best buy, per design, peso e performance.

recensione-xiaomi-mi8-lite-shop-amazonrecensione-xiaomi-mi8-lite-shop-gearbest-white

Se avete voglia di discutere del mondo Xiaomi, o di qualunque altra cosa tech, non esistate a contattarci sul nostro gruppo di discussione Telegram.