Recensione Xiaomi Redmi Go: il telefono che fa il telefono

Recensione Xiaomi Redmi Go: il telefono che fa il telefono!

Se qualche mese fa mi avessero detto che Xiaomi era pronta a presentare sul mercato un telefono con 1Gb di RAM mi sarei messo sonoramente a ridere, probabilmente schernendo il mio interlocutore e avanzando una proposta di scommessa che avrei perso.

Xiaomi Redmi Go rappresenta lo spartiacque pensato dalla casa di Lei Jun, per il mercato ultra low cost. Non stiamo parlando di entry level ma di un segmento che viene ancora prima, oserei dire un livello zero.

Redmi Go è un telefono che principalmente fa il telefono, senza troppi fronzoli: la fotocamera è mediocre, le applicazioni lite sono spartane, i materiali di costruzione sono “poveri”, ma nell’insieme è un telefono interessante che fa della ottimizzazione software il suo punto di forza!

recnesione-xiaomi-redmi-go-front

Recensione Xiaomi Redmi Go: il telefono che fa il telefono

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione completa sullo Xiaomi Redmi Go!

Gruppo di discussione Telegram

Confezione

La confezione è scarna quanto il prezzo di questo dispositivo, all’interno troviamo solo un caricatore e un cavo.

Non c’è la classica cover in TPU in dotazione su tutti i dispositivi Xiaomi.

La versione recensita è destinata al mercato europeo e ha il caricatore con presa EU.

confezione

Design e Display

Sembra di tornare indietro nel tempo, anni 2010-2011, telefoni compatti e simpatici, back in plastica e i magnifici 3 tasti sotto il display. Nel redmi Go quest’ultimo è un 16:9 alla vecchia maniera con una bella banda nera sopra che contiene lo speaker e la fotocamera frontale, è assente il selfie flash.

Il display è un 5 pollici Hd con un corpo molto compatto con dimensioni 140.40*70.10*8.35mm.

display

Sul lato troviamo due carrellini apribili, uno è destinato al dual sim e l’altro all’espansione di memoria, che arriva su questo dispositivo fino a 128 GB.

E’ presente il jack cuffie e il telefono ha una bella funzione quanto antica come la radio Fm.

Il display non dà l’idea di essere economico, i colori sono carichi, belli da vedere. Si sente molto la mancanza del sensore di luminosità, regolare lo schermo quando si è al sole o quando si rimane accecati appena svegliati è davvero scomodo.

xiaomi-redmi-go-cover

Recensione Xiaomi Redmi Go: Hardware

Xiaomi Redmi Go è mosso da uno Snapdragon 425, un quad-core annunciato a Febbraio 2016 (quando avevo meno capelli bianchi), 1 GB di ram e ben 8 GB di Rom espandibile.

La batteria è una 3000 Mah ma la combinazione hardware datato e poco energivoro e android Go la fanno sembrare una 4000 mah moderna. Si arriva sempre a sera con ancora un pò di batteria da consumare.

Software

Android Go incanta, non tanto per la sua veste grafica molto scarna, ma per la sua ottimizzazione. Tutto gira in modo veloce e semplice come un ingranaggio di un orologio svizzero.

Montato sul Redmi troveremo il Mint launcher, un nuovo launcher molto fluido sviluppato da Xiaomi per questo dispositivo così come il Mint Browser.

Preinstallate troveremo tutte le applicazioni della suite google in versione Lite, non si sentono grosse differenze con le applicazioni “full” tranne che per la veste grafica e qualche funzione inutile in più.

Le notifiche sono fantastiche e immediate le vedremo sul display in una veste molto grossa adatta a tutte le età. Abbiamo provato a giocare anche a Browl Stars ottenendo buoni risultati.

Fotocamera e connettività

La fotocamera non è il punto di forza di questo dispositivo, non eccelle e come il processore il sensore si è fermato al 2016. La fotocamera posteriore è da 8Mpx (F 2.0, 1.12 uM) con flash led, quella frontale è da 5mpx.

Le foto in condizioni di buona luminosità sono discrete, pessime in condizioni di scarsa luminosità.

Il telefono è dotato di 4G e banda 20, Wi-Fi 802b/g/n 2.4 Ghz, bluetooth 4.1 e radio fm.

Conclusioni Recensione Redmi go

Redmi Go è uno Swatch, un telefono economico dove ogni ingranaggio è ben oleato e gira in modo perfetto.

Consiglio questo telefono come muletto per via del suo fantastico prezzo o come primo telefono per persone che vogliono un telefono poco impegnativo.

Android Go è molto semplice da usare, i caratteri sono belli grossi e lo rendono visibile anche a persone anziane, il 4G, la batteria e la sua stabilità tra Hw e Sw lo rendono il Best Buy sotto i 70 €.

Dove acquistare

Come acquistare da Bangood

Come acquistare da Gearbest