Ufficiale Pocophone F2 PRO: finalmente il flagship killer 2020

Ufficiale Pocophone F2 PRO: finalmente il flagship killer 2020

Ad inizio anno avevamo scritto un articolo sul Pocophone X2 dove mostravamo tutta la nostra delusione a riguardo della politica di Xiaomi, nei confronti di questo marchio a noi tanto caro.

Quindi potete immaginare i sentimenti contrastanti con i quali ci siamo approcciati alla presentazione odierna del “nuovo” Pocophone F2 Pro.

Da un lato c’era ancora l’entusiasmo residuo dal bellissimo F1 e tutti i nostri ricordi nostalgici.

ufficiale-pocophone-f2-pro-design

-Gruppo di discussione Telegram-

Dall’alto, invece, la consapevolezza che è solo un rebranding del Redmi K30 Pro, e quindi temevamo di dover trarre le conclusioni dell’ultima volta.

Invece, quatta quatta, Pocophone è riuscita a lanciare la bomba che ci fa tornare a ben sperare nel suo futuro, ma anche nel futuro di Xiaomi.

Ufficiale Pocophone F2 Pro: Redmi K30 Pro in salsa europea

Come anticipato, il Pocophone F2 Pro non è altro che il rebranding europeo del Redmi K30 Pro, quindi tutte le specifiche e l’hype legato a queste era già esaurito da tempo.

Ma, giusto per rinfrescarci la memoria, rieccole:

  • Display: super AMOLED full HD+ HDR10+ da 6.67″ true full screen con certificazione widevine l1
  • Camere: Posteriore da 64 (principale con sensore sony imx 686) + 13 (grandangolo da 123°) + 5 (telemacro) + 2 (TOF) MPX e frontale da 20 MPX pop up
  • SoC: Snapdragon 865
  • Batteria: 4700 mAh
  • Memorie: 6/128 GB (con memorie LPDDR4X/UFS 3.0) o 8/256 (LPDDR5/UFS 3.1)

ufficiale-pocophone-f2-pro-specifiche

Oltre a tutto questo abbiamo anche l’NFC, la porta infrarossi e il jack da 3.5mm per le cuffie, giusto per non farci mancare niente.

Abbiamo come OS la MIUI modificata da Pocophone con a bordo il Poco launcher.

Ma, se le differenze sono solo lato software, allora quale è la bomba di cui abbiamo parlato all’inizio?

Pocophone F2 Pro: IL best buy del 2020

Beh, la bomba sta nel prezzo.

Infatti, osservando l’andamento dei prezzi di Xiaomi nell’ultimo anno avevamo notato la tendenza a vendere da noi i telefoni rincarati del 50% rispetto che in Cina. Nel caso vogliate approfondire vi rimandiamo a questo articolo.

Tornando a noi, quindi, ci aspettavamo un prezzo di partenza che si aggirasse sui 600€.

E vedendo il paragone fatto con OnePlus 8 Pro e Samsung Galaxy S20+, ci aspettavamo un prezzo leggermente inferiore a quello dei 2 “avversari”.

Invece Poco torna a stupirci annunciando un prezzo di “soli” 499€!

Acquista Pocophone F2 Pro già con uno sconto di ben 40€!

pocophone-f2-pro-prize

Questo qualifica il Pocophone F2 Pro non solo come telefono con Snapdragon 865 più economico sul mercato, ma anche, molto probabilmente, come best buy assoluto di questo anno.

Pocophone F2 Pro: la speranza per Xiaomi

Le specifiche da top e il prezzo da flagship killer conferiscono al Pocophone F2 Pro il ruolo di possibile punto di svolta in Xiaomi.

Mettendo a confronto questo Pocophone con un Mi 10 Pro, questo non sfigura affatto, anzi, ci fa chiedere se quelle poche cose che il Mi 10 Pro ha in più valgono tutti quei soldi in più.

Quindi, d’ora in avanti, per quest’anno, il metro di paragone per Xiaomi dovrà essere il Pocophone F2 Pro.

Speriamo che ciò riporti Xiaomi ad importare telefoni sempre rincarati per una questione di tasse, ma senza l’avidità che si stava insinuando.

Insomma, noi siamo tornati a sperare nel progetto di Xiaomi come non mai.

E voi?